Blog: http://Tenebrae.ilcannocchiale.it

OGGI è un altro giorno...


Fonte: Youtube


Non è proprio finita del tutto, ma sicuramente il peggio è passato. Rimarrà sempre il ricordo del fatto che è bastato poco –anche meno- per sfiorare la tragedia: meno male che lui ha fatto QUEI controlli, meno male che è finito in mano ad una buona équipe. Non mi dimenticherò nemmeno le inutili ansie fraterne (dopo l’intervento, mio padre è stato sottoposto a due drenaggi polmonari non preventivati, ma perennemente monitorati: questo imprevisto ha seriamente preoccupato il mio broz... maperfavoreee) con le quali dovrò combattere sempre.

Ora si dovrà lottare con mio padre: sarà sicuramente collaborativo per la rieducazione, ma conoscendolo, avrà troppa voglia di bruciare le tappe e tutti noi litigheremo con lui per fargli fare tutte le cose con calma.

Le nostre apprensioni, i nostri riguardi probabilmente lo faranno sentire vecchio quando lui ha ancora uno spirito goliardico (ho già detto che ha superato AMPIAMENTE i 70 anni?). Io non voglio farlo sentire vecchio, né tanto meno trattarlo come tale. Vorrei soltanto nel breve/medio termine non rivivere più questa sensazione di vita sul filo del rasoio.

(Stai iniziando a conoscere la vita, Tenebrae)

 

E ADESSO?

Non mi sono mancate le uscite o i libri (la distrazione è sempre una cosa fondamentale per non farsi aggredire da inutili pessimismi) e non mi mancheranno nemmeno in questa settimana.

Adesso dovrei pensare ad una partenza. Probabilmente la scossa recente mi ha tolto energia (in casa anche le più semplici incombenze come un bucato vengono eseguite con flemma e bradipitudine), e la voglia di organizzarmi.

Mi sarebbe piaciuto che finita la parte brutta di questa storia, ci fosse già pronto un pacchetto di vacanza taylormade per me... Invece (ma è giusto così) sarò io che dovrò decidere, scegliere, confrontare, ecc. ecc.

Ma non oggi. Oggi inizierò OGNI COSA E’ ILLUMINATA di Jonathan Safran Foer. Non so perché, ma la storia mi sa di mistico/spirituale.

Sì, lo inizierò, ma dopo aver steso un bucato, che di mistico e spirituale non ha proprio niente...


Pubblicato il 31/7/2013 alle 11.14 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web