.
Annunci online

signore e signori, ecco a voi il SILENZIO
SEIAEEEM....
post pubblicato in diario, il 18 luglio 2012

Fonte: youtube


Evabbè...

Che male c’è se me la dedico?



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario seiaeeem

permalink | inviato da Tenebrae il 18/7/2012 alle 8:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
cosecosì
post pubblicato in diario, il 21 febbraio 2012

“Sì, e...”

E’ la regola fondamentale dell’improvvisazione. Il primo che entra propone una situazione specifica che deve essere accettata e ampliata da chi segue (altrimenti la scenetta va a farsi benedire). Al primo anno ci hanno fatto (giustamente) due zebedei con questa regola.

Settimana scorsa (corso del secondo anno), si decide per una improvvisazione di fine lezione. Inizio io e... vengo negato alla grande da due compagne di corso.

La cosa mi ha spiazzato e non ho saputo controbattere scenicamente all’istante. Inoltre, per il fatto che abbiamo sforato anche se di poco sull'orario della lezione, nessuno (né insegnante, né compagni) ha fatto commenti su quanto accaduto (ma io ero piuttosto inKa), perché era tardi.

Domani c’è la prossima lezione, e non so come affrontare il discorso.

 

Ragion di ‘stato’

Uno può organizzarsi tutta una serie di attività, può curare gli aspetti logistici come mai ha fatto nella sua vita, rispetta pure tutta la marasma di burocrazia che ciò comporta (tra l’altro senza farsi sorprendere dai vari trabocchetti), ma quando si frappone la ragion di stato qualsiasi preparativo, richiesta burocratica o rispetto delle procedure non possono assolutamente nulla.

E si arriva sempre secondi...

 

Seiaeeem

La settimana scorsa c’è stata l’ultima riunione delle semestrali dell’azienda. Di volta in volta diventa un rituale sempre più farraginoso e lento, finendo per influire sui risultati dell’esercizio successivo. Non bisogna mai cantarsele, per diversi motivi. Ma devo dire che alla ripresa settembrina sono arrivato molto carico, tant’è vero che rispetto agli anni scorsi ho tenuto botta meglio, ma molto meglio di altre volta. L’idea che devo ripetere gli stessi sforzi per fine giugno, però mi spompa e non mi fa affrontare con entusiasmo il lavoro. Ne è una prova il fatto che stamattina non mi sono alzato al preciso suono della sveglia. Magari non vuol dire niente...

(*forse più avanti spiegherò il perché di questo titolo a questo paragrafo)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario seiaeeem

permalink | inviato da Tenebrae il 21/2/2012 alle 21:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Sfoglia giugno        agosto
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca