.
Annunci online

signore e signori, ecco a voi il SILENZIO
CORSO
post pubblicato in diario, il 21 settembre 2011

           

La prossima settimana riprenderà il mio corso di teatro.

Mi piace e mi spaventa.

Non c’è più l’insegnante dell’anno scorso (mi piace).

C’è un altro insegnante (mi spaventa).

I primi anni dell’anno scorso sono mischiati (mi piace abbastanza...).

Con i sopravvissuti della mia classe c’è buona intesa (mi piace).

Trovo distanti alcuni dell’altra classe (mi spaventa).

Dovrò pagare al più presto la prima rata (mi spaventa).

 

Nel corso dell’estate ho visto alcuni spettacoli realizzati dagli insegnanti attori di questa scuola e sono stati tutti molto divertenti. Da spettatore sembra tutto facile, ma da dilettante non è mica così: non devi p e n s a r e  e hai poco tempo per farti venire in mente un’idea accettabile.

 

Ripenso a settembre dell’anno scorso e al mio entusiasmo smisurato per questa esperienza, A un anno di distanza il sentimento è cambiato. Non è più un entusiasmo irrazionale: è una voglia di sfidarsi, una voglia di provarci, ma senza crearsi aspettative.

 

Perché il fatto di cimentarsi in un esercizio avendo un azzeramento cerebrale, mi terrorizza...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso

permalink | inviato da Tenebrae il 21/9/2011 alle 10:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
ho STRAcorso
post pubblicato in diario, il 24 gennaio 2011

Il terrore CORREVA sul filo…

 

Era stato promesso alcol. Nella stanzetta in cui ci stavamo preparando alla prova l’aria era decisamente satuRUM…

Clamorosa affluenza di pubblico. Va bè, pubblico di parte, visto che erano tutti parenti amici ed affini degli attori.

Le statue, le macchine infernali, i colori. Tutto perfetto.

E poi le improvvisazioni singole (stati d’animo degli oggetti) o in coppia (il girasole; la storia A-Z-A) o di gruppo (il toast, le squadre).

Mi sono distinto nella storia A-Z-A: dato un luogo, le battute di ogni attore vanno ‘in ordine alfabetico’ e ritorno (cioè dalla a alla z e ritorno).

Mi veniva naturale, e invece a molti è sembrato una cosa muy difficile (non avevamo un testo): lavorare con il mio compagno di improvvisazione è una sicurezza.

I complimenti del pubblico (tra cui allievi del 3° anno); i complimenti dei compagni di ‘gioco’; ma soprattutto i complimenti dell’insegnante, anche a livello umano.

Adrenalina a millllleeeeeeee…

Lo spettacolo ha sicuramente cementato ancora di più il gruppo: abbiamo fatto davvero una bella cosa.

Prendetemi per melenso, per personaggio fuori dal tempo.

Ma oggi, se ripensavo al mio gruppo di lavoro, mi veniva voglia di abbracciarli…


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso

permalink | inviato da Tenebrae il 24/1/2011 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
MERDA ;-)))))
post pubblicato in diario, il 23 gennaio 2011

Oggi, ore 19.15: prova aperta al pubblico di improvvisazione.

Se andassimo a coltivare rape nel mare avremmo maggiori possibilità di successo.

Alle 18 ci troviamo, sotto la supervisione della nostra insegnante, per stendere una potenziale scaletta.

L’insegnante ha promesso alcol a fiumi prima di entrare in scena.

Quindi, oltre all’insuccesso, ci sarà anche l’arresto per ubriachezza molesta.

Alcuni auspici extra teatrali parlano in senso positivo.

 

Fino a poco fa avevo paura ma con distacco.

 

Adesso ho il rigor mortis…


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso rigor mortis

permalink | inviato da Tenebrae il 23/1/2011 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
SOC - CORSO
post pubblicato in diario, il 6 dicembre 2010

SOC – CORSO perché:

 

questa sera non c’è corso

(AAAAAAAAAAAAAAAAGGGGH!!!)

 

 

SOC – CORSO perché:

 

il 23 gennaio 2011 il gruppo ha la sua prima prova aperta al pubblico

(AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAGGGH!!!)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso prova aperta

permalink | inviato da Tenebrae il 6/12/2010 alle 17:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
PASSATO E FUTURO
post pubblicato in diario, il 19 novembre 2010

Ma tu pensa.

Dopo tutti quei post sugli urli, ecco che al corso d’improvvisazione facciamo il gioco dell’urlo: in cerchio; con lo sguardo rivolto verso il basso; ad un comando prestabilito si alza la testa; se due sguardi si incrociano, scatta l’urlo.

Divertente, soprattutto se capita col vicino.

Si continua ad uscire assiduamente (sto tralasciando gli altri amici?).

Il gruppo è fluido, ma vedo qualche duna all’orizzonte.

Le nostre interrelazioni dovranno superare una prova importante: domani e domenica faremo alcune lezioni full immersion (8 ore totali) per recuperare la lezione del primo novembre e parte di quelle che perderemo da calendario.

Notare bene che lunedì c’è la lezione canonica. Avremo ancora voglia di vederci?

:-)

 

La nostra insegnante ogni tanto mi dà del ‘perso’, mi definisce colui che vive su un suo pianeta.

Non sa una cosa fondamentale.

Effettivamente io vengo da Marte…


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Diario ho corso Marte

permalink | inviato da Tenebrae il 19/11/2010 alle 23:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
HO CORSO ANCORA
post pubblicato in diario, il 26 ottobre 2010

Riflessi bang bang

Pallina rima, pallina città, pallina associata, pallina stato d’animo, pallina numero

Il gioco dell’applauso

Il burattino animato

Improvvisazione…senza fili

Improvvisare una storia con cinque statue

 

Consueto approdo del lunedì: giochi, risate, ma soprattutto…STARE INSIEME.

Tempo fa, su simili palcoscenici, mi ero già creato un ‘ideale dell’isola’ simile a questo (e ricordo anche come fosse naufragato dopo un po’).

Altri tempi. Altre persone. Altre Tenebrae.

Ho bisogno di questo gruppo, e l’idea che lunedì prossimo salti il corso mi sbanda.

Ma…c’è già chi ha messo in piedi una proposta di uscita per sopperire ad un’eventuale  crisi di astinenza.

S G A V A Z Z O N I I I I


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso l'ideale dell'isola

permalink | inviato da Tenebrae il 26/10/2010 alle 16:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
E LUCE FU...
post pubblicato in diario, il 12 ottobre 2010

Non l’ha detto Mascia

Improvvisare nello spazio

Improvvisare nel tempo

Da uno a dieci con l’inghippo (ma stavolta è venuto male)

Il gioco dei nomi e delle lettere

Nomi e coGNOMI

 

E’ sempre particolare la nostra vita di gruppo: siamo affiatati , lavoriamo abbastanza bene.

Non conosciamo i nostri vissuti, i mondi da cui proveniamo: questo infonde ulteriore mistero alla nostra esperienza.

 

E il gruppo esce dal suo luogo primordiale.

#5 ha raccolto un’esigenza ‘sommersa’ proponendo di organizzare un incontro tra noi al di fuori del corso.

Questo venerdì si dovrebbe organizzare una serata convivial-mangereccia.

Il non-plus-ultra per compattarci ancora di più.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso convivo e convivio

permalink | inviato da Tenebrae il 12/10/2010 alle 22:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
ALTRE TRACCE
post pubblicato in diario, il 6 ottobre 2010

La macchina infernale

Il gioco dei mondi

Da ‘uno’ a ‘dieci’ con più di un inghippo

Improvvisazione di coppia


Tutto procede bene, soprattutto con un ingrediente fondamentale: ridere.


“Fra me e te, nessun incidente” (indovinato il film? Ndr)

Quello che io la settimana scorsa avevo dipinto come se fosse il più grosso torto della storia finisce per non sussistere.


Teniamoci stretta questa isola di giochi, di situazioni, di PERSONE.

 Ma non idealizzamola.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso isola felice?

permalink | inviato da Tenebrae il 6/10/2010 alle 21:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
TRACCE
post pubblicato in diario, il 30 settembre 2010

Cercare i colpevoli con lo sguardo

Associazioni in avanti: creare una storia per associazioni di idee

Associazioni all’indietro: data un’affermazione trovare, attraverso concatenazioni, le cause di quell’affermazione.

Dissociazioni: raccontare un’azione, farne una completamente diversa

Improvvisazioni: il diritto di parola mediante un pacchetto di fazzoletto.

 

Scrematura: il numero di partecipanti è diminuito, ma senza scalfire il senso del progetto. L’insieme C’E’. C’è un piccolo gruppo (io tra questi) che si lancia non appena arriva il momento delle improvvisazioni. L’altra sera sono stato fermato per troppa irruenza: non è colpa mia se la maggior parte di loro è ‘lenta’ nel lanciarsi. Starò più attento e mi esibirò per ultimo, le prossime volte.

Adesso mi è passata, ma lì per lì mi son sentito tarpare le ali…

 

Flap, flap

 

Flap, flap

 

Flap, flap


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario ho corso

permalink | inviato da Tenebrae il 30/9/2010 alle 22:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
LA SCOPA CONTENTA
post pubblicato in ascoltando l'orizzonte, il 23 settembre 2010

(sorridendo) Vuoi mettere il progresso?

(si incupisce) Prima era tutto un “Pippo, rassetta la stanza” “Pippo, togli la polvere”. E mi spaccavo la schiena per fare in modo che tutto fosse perfetto. Così, a furia di pulire, la mia saggina si rovinava gradualmente, rendendomi di giorno in giorno sempre più impresentabile.

(pausa; sorride)

Ora… Ora è tutta un’altra vita (accentua il sorriso).

Hanno inventato degli aspirapolvere supertecnologici che… (espressione di stupore)

E’ una goduria vedere quegli stronzi di acari essere risucchiati nel panciotto di questi elettrodomestici… Prima era una lotta senza quartiere!

Per non parlare dei “gatti” che si formavano sotto i letti o in certi angoli bui.

Adesso, se fossero animati, non farebbero in tempo a dire “mia…” che in un lampo verrebbero tolti di mezzo.

(pausa)

Annoiarmi nel ripostiglio?? (sorride progressivamente e poi con gesto eloquente) Macchéééééé!!!!

(camminando in su e in giù per la scena) Ho più tempo per leggere…

Ho già scelto cosa… (c.s.) “Alla ricerca del tempo perduto”

(pausa; si ferma in mezzo al palco; verso il pubblico)

C’ho una vita davanti!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ascoltando l'orizzonte monologo ho corso

permalink | inviato da Tenebrae il 23/9/2010 alle 9:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
Sfoglia agosto        ottobre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca