.
Annunci online

signore e signori, ecco a voi il SILENZIO
VIGILIA
post pubblicato in pensieri al balcone, il 24 dicembre 2012

Nel periodo natalizio, in questo e negli anni scorsi, vedo alberi e decorazioni nei negozi, nelle abitazioni, nelle case dei miei amici. Bellissime costruzioni. Ma non mi hanno mai entusiasmato al punto da dover imitare tutto questo: abito da solo e non mi interessa trasmettere a nessuno il mio senso natalizio (che sinceramente non so nemmeno dove mi sia finito).

C’è poi un altro dettaglio. Se in alcuni aspetti della mia quotidianità sono tutt’altro che pigro, il discorso albero mi fa collassare dalla stanchezza al solo pensiero. Non tanto per la sua costruzione, ma per il suo disfacimento. Finite le vacanze, c’è una voglia di ricominciare che basta la metà, vero? Finita la festa, bisogna impegnare del tempo (molto) per rimettere TUTTO in ordine. Lasciando perdere l’eventuale fatica, scatta anche una malinconia pazzesca che fa peggio del discorso relativo alla conclusione delle feste. Io, quindi, evito.

Negli anni scorsi, appena ricevevo un regalo in anticipo sul Natale (magari era uno scambio effettuato con qualcuno nei giorni appena precedenti), lo aprivo subito. Devo dire che quest’anno invece (ma anche l’anno scorso, credo) i regali di alcuni amici e colleghi li ho lasciati impacchettati apposta: la sera del 24, al ritorno dalle libagioni paterne, c’è voglia di godersi un momento tutto proprio. Non m’aspetto che questi pensieri ricevuti mi consolino: sarebbe alquanto stupido affidare ad un oggetto un messaggio di conforto (molti lo fanno e ne rimangono delusi perché il regalo non soddisfa le aspettative). Il mio è un modo per continuare ad essere pensato.

A proposito di pensarsi, devo pensare IO a cosa regalarmi. Ci sarebbero miriadi di libri da acquistare, ma ho paura di ‘doppioni’: l’anno scorso ho rischiato grosso, con Mr. Gwyn di Alessandro Baricco. Quindi, meglio aspettare il 27 per passare in libreria.

E in tarda mattinata andrò a farmi travolgere (non imparerò MMMMAAAAIII) dal gorgo dei ritardatari sperando di farmi venire una qualche idea.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pensieri al balcone buon natale

permalink | inviato da Tenebrae il 24/12/2012 alle 10:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Sfoglia novembre        gennaio
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca