.
Annunci online

signore e signori, ecco a voi il SILENZIO
veloce...TROPPO!
post pubblicato in ascoltando l'orizzonte, il 19 agosto 2011

IO E TE – Niccolò Ammaniti

 

 

Scritto bene. Si legge bene.

Intriga bene,ma...

Ammaniti dimostra una volta di più di saper conoscere il mondo degli adolescenti rappresentando un ragazzo dalle caratteristiche molto verosimili.

Lorenzo, attraverso quello che dice e fa, 'esce' dal libro in modo concreto. Il personaggio della sorellastra Olivia invece rimane troppo nella nebbia. L'idea di infondere mistero su di lei poteva essere corretto. Alla fine, però, il non delinearla meglio non rende giustizia ad una storia che era partita bene. In sostanza, la trama racconta una convivenza più o meno forzata e a tempo determinato tra questi due ragazzi, facendoli riavvicinare. Finito questo breve periodo, praticamente finisce anche la storia. La figura di Olivia meritava qualche dettaglio in più.

Oltre a questo, non si capisce come mai ci sia un 'buco' di 10 anni. I due si incontrano nel 2000, e la vicenda finisce nel 2010: ma possibile che in quegli anni i due fratellastri non si siano mai cercati almeno una volta?? Peccato: il racconto (romanzo??!!) poteva 'graffiare' molto di più


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ascoltando l'orizzonte libri coseveloci

permalink | inviato da Tenebrae il 19/8/2011 alle 10:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia luglio        settembre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca